Ocean King Hybrid Solution È Sulla Rivista Superyacht International
» » Ocean King Hybrid Solution È Sulla Rivista Superyacht International

Ocean King Hybrid Solution È Sulla Rivista Superyacht International

pubblicato in: news | 0

Dopo il successo riscosso alla fiera internazionale boot Düsseldorf 2017 siamo felici di sapere che i nostri progetti sono stati pubblicati nuovamente; infatti Ocean King Hybrid Solution è sulla rivista Superyacht International.

Di seguito potete trovare l’articolo intero con un’intervista esclusiva all’Ing. Andrea Bortolato di inNave e ai Cantieri Navali Chioggia (CNC), insieme ai dettagli riguardanti la nuova soluzione a propulsione ibrida della linea Ocean King.

Leggete un breve estratto dell’articolo pubblicato sulla rivista qui sotto e scaricate l’aticolo completo qui: Ocean King Hybrid Solution su Superyacht International.

Ma Victoire è l’ultimo explorer yacht varato dai Cantieri Navali Chioggia (CNC) della serie Ocean King 100’ e consegnato nell’estate 2016 con una festosa cerimonia tenutasi nella splendida cornice naturale della Laguna di Venezia. L’ultimo nato discende filosoficamente dalla serie precedente, l’Ocean King 88’, un explorer di 26 metri con scafo in acciaio e sovrastrutture in lega leggera. Nell’ultimo yacht lo scafo si amplia e diventa lungo 31 metri, le linee esterne sono state rivisitate, aumentando decisamente gli slanci, pur mantenendo l’anima e la forma da autentica barca da lavoro, concepita per solcare i mari senza temere le condizioni climatiche più avverse.

L’Ocean King 100’ è stato presentato all’ultima fiera “boot Düsseldorf”, tenutasi lo scorso gennaio 2017, con una novità: l’implementazione di un sistema di propulsione ibrido, trasformando l’explorer in un’imbarcazione a emissioni ridotte, ecosostenibile e ancora più efficiente.La Nave, che seguendo la tradizione anglosassone viene paragonata a una signora e quando ci si riferisce a lei si usano pronomi femminili, è costruita con la stessa tecnologia e robustezza di un rimorchiatore d’altura, con caratteristiche che permettono una elevata manovrabilità associata ad un limitato dispendio di carburante, gestita da un equipaggio ridotto.

Abbiamo chiesto all’Ing. Andrea Bortolato di inNave, lo studio di ingegneria navale a Venezia che ha curato in ogni dettaglio la progettazione degli Ocean King, di spiegarci meglio questa svolta green.

Come è nato Ocean King Hybrid Solution?

Andrea: Premetto che già la tipologia di barca Ocean King è caratterizzata da bassi consumi collocandosi nel lato ecosostenibile del mondo nautico. Il nuovo prototipo ibrido segue la tendenza alla green technology nell’industria navale, poiché oggi l’ibrido diventa un vero e proprio stile di vita. Negli ultimi anni abbiamo assistito a una grossa accelerazione sullo sviluppo dei sistemi ibridi eco-sostenibili ed efficienti, offrendo valide soluzioni alternative agli impianti di propulsione tradizionali.

Come si articola praticamente questa propulsione ibrida?

Andrea: Oltre ai due motori diesel della nave, vengono implementati due motori elettrici che, erogando una potenza massima di 2 x 50 kW, consentono quattro ore di autonomia alla velocità di 7,5 nodi, in modalità full electric. Inoltre le batterie vengono ricaricate in poche ore grazie alla potenza erogata dai motori endotermici, garantendo una navigazione sicura e tranquilla. Esiste anche la possibilità di navigare in modalità mista con motori di propulsione accesi e generatori spenti, o addirittura con un solo motore al minimo, abbattendo così drasticamente i consumi.

Nessuno mai ha realizzato una nave di queste dimensioni con un motore full electric, chi potrebbe essere interessato a questo tipo di prodotto?

Andrea: Questa soluzione ibrida diventa molto importante per l’uso ricreativo e da diporto dello yacht poiché la modalità full electric consente agili manovre in porto, in baie protette, riserve naturali o vicino alla costa, annullando le emissioni di gas di scarico e le vibrazioni, riducendo drasticamente l’impatto ambientale. La consiglio a chiunque voglia navigare in sicurezza, risparmio e abbia a cuore l’ambiente.

Leggi l’articolo intero qui: Ocean King Hybrid Solution su Superyacht International.

Lascia una risposta